Cardiologia clinica ed interventistica
L’Unità Operativa si occupa della diagnosi e cura delle patologie cardiovascolari e tratta pazienti che soffrono di cardiopatia ischemica, angina instabile, angina post infartuale, scompenso cardiaco e aritmie cardiache.
Sono trattati anche casi che presentano situazioni di elevata complessità quali infarti in fase acuta con terapia trombolitica non praticabile o inefficace.
Spitali Europian, avvalendosi di metodiche e procedure invasive e non invasive, eroga prestazioni di cardiologia clinica ed interventistica sia in regime ambulatoriale che di ricovero.
Le procedure non invasive comprendono:
  • Ecocardiogramma basale e dopo stress farmacologico
  • Ecografia dei vasi arteriosi (arterie, carotidi, arterie renali, arterie degli arti inferiori), studio dei vasi periferici degli arti
  • Ecocardiogramma Holter (monitoraggio continuo dell’attività cardiaca durante l’attività routinaria del paziente)
  • Monitoraggio elettrocardiografico in continuo, a letto o mediante telemetria
  • Test ergometrico (elettrocardiogramma da sforzo)
Per quanto riguarda le procedure invasive, queste vengono svolte nei laboratori di emodinamica e solitamente si rendono necessarie nel caso vengano riscontrate situazioni non trattabili esclusivamente con terapia farmacologica.
Chirurgia cardio-toraco-vascolare
L’Unità operativa di chirurgia cardio-toraco-vascolare eroga servizi sia in regime ambulatoriale che di ricovero e si occupa di tutte quelle patologie legate al cuore e al sistema vascolare che richiedono un intervento chirurgico.
La combinazione delle tre specializzazioni offre al malato di cuore il massimo dell’assistenza sanitaria in questo campo.
Il percorso diagnostico-terapeutico ed assistenziale si articola in una prima fase di consulenza durante la quale vengono effettuate tutte le valutazioni necessarie a definire lo stato del paziente. Al termine di questa fase, lo specialista sarà in grado di stabilire il trattamento più appropriato alle esigenze del paziente.
All’interno dell’Ospedale vengono svolte diverse tipologie di attività chirurgiche:
  • Cardiochirurgia mini-invasiva sia per gli interventi sulle valvole che quelli sulle coronarie;
  • Rivascolarizzazione miocardica con condotti arteriosi (arteria mammaria interna sinistra, arteria mammaria interna destra, arteria radiale) e venosi (vena grande safena);
  • L’utilizzo più frequente delle sole arterie mammarie produce un beneficio clinico legato alla maggior durata nel tempo dei by-pass;
  • Sostituzione e/o plastica valvolare mitralica, aortica, tricuspidalica. In caso di sostituzione si ricorre a protesi meccaniche o biologiche. Tra queste ultime ci sono quelle di nuova generazione di durata maggiore, molto più vicine alla normale anatomia e fisiologia umana, come le protesi stentless e i root porcini che includono valvola e radice aortica;
  • Sostituzione della radice aortica;
  • Chirurgia di sostituzione dell’arco aortico;
  • Chirurgia delle aritmie cardiache (Fibrillazione Atriale);
  • Chirurgia dello scompenso cardiaco, che include oltre alla rivascolarizzazione chirurgica estrema, anche la riparazione della valvola mitralica ischemica e gli interventi di plastica ventricolare sinistra.
Interventi di Chirugia Vascolare, comprendenti:
  • Tromboendoarteriectomia (TEA) delle arterie carotide
  • Aneurismectomia Aorta Toracica e addominale
  • Rivascolarizzazione arti inferiori (By-pass aorto-bifemorali, femoropoplitei, femoro-femorali, iliaco-femorale per via extraperitoneale, afillo-bifemorali) in vena safena e protesi.
Chirurgia generale ed oncologica
E’ una specializzazione che si concentra soprattutto sugli organi della cavità addominale, come intestino, esofago, stomaco, colon, fegato, cistifellea, spesso si occupa della tiroide e delle ernie ma anche delle patologie di origine neoplastica (tumore della cervice, tumore della prostata, melanoma, ecc.).
Le attività svolte dall’Unità Operativa
  • Chirurgia dell’apparato digerente
  • Chirurgia dell’apparato genitale femminile
  • Chirurgia dell’apparato genitale maschile
  • Chirurgia della colecisti
  • Chirurgia della mammella
  • Chirurgia della parete addominale (ernie e laparoceli)
  • hirurgia per patologie della cute, sottocute ed annessi cutanei
  • Endocrinochirurgia
Diagnostica per immagini
I pazienti ricoverati possono usufruire delle prestazioni di:
  • Contrastografia (esami del tratto gastroenterico, urografie)
  • Radiologia tradizionale (esami dello scheletro e del torace)
  • RMN – Risonanza Magnetica
  • TAC – Tomografia Assiale Computerizzata
Per maggiori informazioni, visita la sezione dedicata alle tecnologie
Emodinamica
Il Laboratorio di Cardioangiologia Diagnostica ed Interventistica tratta pazienti adulti con patologie cardiache (es. cardiopatia ischemica, patologie vascolari, cardiomiopatie, patologie congenite) e pazienti con patologie dell’apparato vascolare di tipo ostruttivo o dilatativoper i quali la procedura invasiva è fondamentale nell’iter di diagnosi e cura.
La procedura invasiva consiste nell’introduzione di piccoli cateteri nel sistema vascolare che, percorrendo i vasi sanguigni, raggiungono il settore interessato dalla malattia: cuore, valvole cardiache, coronarie, carotide, aorta, arterie periferiche, ecc. In tal modo è possibile studiare la funzionalità del cuore e lo stato del sistema arterioso (coronarografia, angiografia, ecc.) oppure intervenire a scopo curativo (angioplastica e impianto di stent, valvuloplastica, ecc.) riuscendo così ad evitare, in molti casi, l’intervento chirurgico.
 
Alcuni degli esami di riferimento sono:
  • Angiografia aortica toraco-addominale;
  • Angiografia dei tronchi sovra-aortici:
  • Angiografia selettiva delle Aa. Renali e del tripode celiaco;
  • Angiografia Aa. Arti inferiori (distretto iliaco-femoro-popliteo e tibioperoniero);
  • Angioplastica transluminale percutanea (aterectomia direzionale/cutting, impianto si stent medicati e non medicati).
  • Agioplastica periferica (distretto carotideo e succlavio-vertebrale, Aa. Renali e mesenteriche, asse iliaco-femoro-popliteo e tibio-peroniero, piede diabetico).
  • Cateterismo cardiaco sinistro e destro
  • Coronarografia selettiva sinistra e destra
  • Impianto pecutaneo di endoprotesi aortiche toraco-addominali.
  • Ventricolografia sinistra e destra
  • Valutazione della portata cardiaca, area valvolare mitralica, gradienti trans valvolari, shunt intracardiaci.
in servizio 24h su 24
Laboratorio analisi
I pazienti ricoverati possono usufruire di esami di Chimica Clinica, Ematologia, Coagulazione, Endocrinologia, Oncologia. Per l’attività di prelievo e per le prestazioni di pertinenza medica, si avvale della collaborazione del personale della struttura. Al fine di garantire l’attendibilità dei dati analitici si eseguono controlli qualità interni, giornalieri e periodici.
Odontostomatologia
E’ la branca della medicina che studia le affezioni dei denti e della bocca, come parte integrante del corpo umano.
Le prestazioni erogate in regime ambulatoriale possono riguardare
  1. Estrazione denti del giudizio inclusi
  2. Impiantologia
  3. Chirurgia parodontale
  4. Trattamento chirurgico di patologie orali:
    • asportazione lesioni cistiche
    • biopsie diagnostiche
    • escissione neoformazione
    • franulectomie
Ortopedia e Traumatologia
Presso il centro vengono effettuate attività di consulenza diagnostica al fine di verificare lo stato di salute del paziente. Nel caso risulti opportuno viene valutato il percorso terapeutico più appropriato per rispondere alle esigenze riscontrate.
Le patologie trattate spaziano dalle patologie degenerative (artrosi del ginocchio, anca e spalla) da trattare con impianti di protesi, a quelle più tipicamente legate allo sport, sia per l’arto inferiore (patologie legamentose e meniscali) sia per l’arto superiore (patologie dei tendini e instabilità della spalla).
I tempi di degenza per le patologie trattate artroscopicamente vanno da uno a due giorni, mentre per gli interventi che prevedono l’inserimento di protesi di anca, ginocchio o spalla, il paziente operato, in quinta giornata viene trasferito presso l’Unità Operativa di Riabilitazione Funzionale per non interrompere il programma educativo.
Attività Svolte
  • Moduli di chirurgia del ginocchio
  • Patologia dolorosa del piede
  • Modulo di chirurgia della spalla
  • Chirurgia protesica mininvasiva
  • Trapianti di cartilagine
  • Chirurgia dell’anca anche nella terza età: fratture e protesi
Patologie trattate
Patologie del ginocchio
  • Gonartrosi
  • Deviazioni assiali (ginocchio varo-valgo)
  • Patologie rotula (dolore – instabilità)
  • Patologie meniscali
  • Patologie cartilagine
  • Patologie legamenti
Patologie dell’anca
  • displasia anca
  • coxartrosi
Patologie della mano
  • Tunnel carpale
  • Dito a scatto
  • Tenosinoviti
Patologie del piede
  • Alluce valgo
  • Metatarsalgie
  • Dita a martello
  • Piede piatto
Patologie della spalla
  • Instabilità
  • Dolore e lesioni
  • Tendinee (periartrite)
  • Artrosi glenoomerale
Patologie traumatiche
  • Anca (femore)
  • Ginocchio
  • Piede
  • Spalla
Otorinolaringoiatria e Chirurgia otorinolaringoiatrica
L’unità operativa interviene in tutte le patologie che interessano il naso, l’orecchio, il collo e la gola. Le attività di consulenza al paziente viene svolta al fine di stabilire la situazione clinica, un’eventuale cura farmacologica oppure indirizzare alla chirurgia.
Di seguito un’elenco delle principali attività chirurgiche:
  • Chirurgia del Naso
  • Chirurgia morfofunzionale del naso
  • Chirurgia del setto e valvola nasale
  • Chirurgia endoscopica polipi nasali, seni paranasali
  • Chirurgia perforazione settale
  • Diaframmi coanali,epistassi
  • Chirurgia della roncopatia
  • Adenotomie endoscopica
  • Adenotosillectomie
  • Chirurgia cavo orale
  • Chirurgia ghiandole salivari
  • Chirurgia della Laringe e del Collo
  • Microlaringoscopia diagnosi
  • Chirurgia laringea benigna e maligna
  • Chirurgia funzionale ricostruttiva laringea
  • Chirurgia tiroide e paratiroidi
  • Cisti mediana laterale del collo
Terapia Intensiva
L’Unità Operativa fornisce assistenza anestesiologica e rianimatoria per tutte le specialità chirurgiche e viene erogata sia in regime ambulatoriale che di ricovero.
Gli anestesisti dell’Equipe seguono il paziente in ogni fase del percorso, dalla valutazione anestesiologica pre-operatoria, all’assistenza in sala operatoria, al periodo del risveglio.
Viene fornita, inoltre, assistenza anestesiologica ai vari reparti e servizi (Cardiologia, Emodinamica, Radiologia, chirurgia generale ecc.), per ogni eventuale problematica di sua competenza, con possibilità di trasferimento in Terapia Intensiva.
Particolare attenzione è prestata al rapido recupero dello stato di coscienza e di benessere del ricoverato. Per questo motivo è continua la ricerca per l’utilizzo di presidi farmacologici di ultima generazione.
Al termine degli interventi a più elevata complessità (cardiochirurgici e neurochirurgici), il paziente viene trasferito in Terapia Intensiva dove è sorvegliato da esperto personale medico ed infermieristico che è in grado di controllare e trattare ogni eventuale complicanza post operatoria, grazie anche alla dotazione di evolute apparecchiature di monitoraggio.
To Top